Mastoplastica additiva: tecniche d’intervento

La mastoplastica additiva è un intervento chirurgico che modella il seno aumentandone il volume o donando un profilo più alto. La procedura viene solitamente eseguita in anestesia locale più sedazione e ci sono due tecniche: con inserimento di protesi mammarie o con grasso autologo dal paziente (lipofilling al seno). In caso di mastoplastica additiva con protesi, devono essere evidenziati due tipi: anatomiche (per un aspetto più naturale) e rotone (per ottenere una scollatura più pronunciata). Dopo l’intervento, la paziente dovrà indossare una benda e / o un reggiseno sportivo per comprimere l’area.

Leggi tutto “Mastoplastica additiva: tecniche d’intervento”